“ E sai,ripensavo a quei momenti,quei momenti che hanno fatto iniziare tutto.
Le prime volte,i primi giorni,l’averti notata con occhi diversi.
Ripensavo a quei mesi in cui ,ci provavi e si vedeva.
Lo sapevo.
Aspettavo tu me lo dicessi.
Volevo sentirlo uscire dalla tua bocca.
E ripensavo a te,a me,ai nostri modi di reagire,al non sapere cosa fare,al mantenere il silenzio.
Ripensavo alle tue scritte nei parchi,ai tuoi :”Ti amo”sussurrati,ai tuoi:”Mi manchi” inaspettati.
Ripensavo ai bigliettini che passavano da una classe all’altra durante l’ultima ora.
Ripensavo ai baci nascosti nel bagno della scuola.
Ripensavo all’inizio e penso a come siamo ora.
Francamente?
Penso di non aver amato nessuno quanto ora amo te.